L’edilizia scolastica e il Pnrr in Abruzzo

La scuola è uno dei cardini fondamentali della società. La pandemia ha messo a nudo criticità croniche che attraverso il Pnrr possono essere superate. Ne parla il maggiore canale media abruzzese, in relazione al nostro ultimo approfondimento sul tema.

|

TgR Abruzzo 10 Maggio 2022

Nell’edizione serale del Tg regionale della Rai va in onda un servizio dedicato all’approfondimento di Osservatorio Abruzzo sull’edilizia scolastica e le risorse previste nel piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Nel servizio anche un’intervista a Mattia Fonzi dell’osservatorio.

Oltre 80 interventi già finanziati per la messa in sicurezza e ristrutturazione delle scuole, 103 milioni di euro stanziati, quasi 30 milioni per nuove strutture. Sono alcuni dei dati riguardanti le iniziative contenute nel Pnrr per le scuole in regione.

Al ministero dell’istruzione sono affidati quasi 18 miliardi del piano. Di questi, 12,1 miliardi riguardano gli interventi sulle infrastrutture, esistenti o da costruire ex-novo.

Si tratta in particolare della costruzione di nuove scuole (800 milioni), dell’incremento di posti in asili nido e scuole dell’infanzia (4,6 miliardi di euro per 246mila nuovi posti), della creazione o riqualificazione di nuovi spazi destinati alle mense (400 milioni) e alle palestre (300 milioni).

Read more

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.