VISUALIZZA
Articoli (64) Esercizi (8) Numeri (534) Parole (6) Rassegna stampa (151) Eventi (7)

Il problema delle scuole vicine a fonti di inquinamento #conibambini

La vicinanza degli edifici scolastici a fonti di inquinamento atmosferico espone i bambini a rischi per la propria salute. Una questione che riguarda maggiormente le grandi città e i territori più urbanizzati, in particolare nel centro-nord.

Lo sport tra i minori e il ruolo delle palestre scolastiche #conibambini

La presenza di palestre nelle scuole è importante per garantire ai minori, a prescindere dal contesto socio economico di origine, l'accesso alla pratica sportiva. Un'opportunità fondamentale nel percorso di crescita di bambini e ragazzi.

La mancanza di asili nido nelle aree interne, soprattutto nel mezzogiorno #conibambini

Nei comuni più periferici, i servizi educativi come gli asili nido sono carenti. Una situazione che si aggrava nelle regioni del sud e che ha conseguenze negative sul percorso di istruzione e di inclusione sociale dei bambini.

L’offerta di aree sportive all’aperto per bambini e ragazzi #conibambini

La giornata tipo dei bambini si svolge soprattutto in luoghi chiusi, e circa uno su 5 è sedentario. Ricostruiamo l'offerta di aree sportive all'aperto nelle città italiane rispetto ai minori residenti.

I minori stranieri nelle scuole italiane, tra disuguaglianze e diritto all’inclusione #conibambini

Migliorare i processi di integrazione degli alunni stranieri nelle scuole è necessario per garantire a tutti i bambini e ai ragazzi che arrivano nel nostro paese un percorso educativo di qualità e, di conseguenza, prospettive economiche e sociali per il loro futuro.

Le sezioni primavera e la carenza di asili nido al sud #conibambini

Dove mancano i nidi, la domanda di anticipi nelle scuole dell'infanzia è molto più forte. Le sezioni primavera permettono l'iscrizione dei bambini di 2-3 anni alla scuola dell'infanzia in un contesto idoneo alla loro età.

Le scuole in aree urbane degradate e l’abbandono scolastico #conibambini

Nelle aree urbane con più disagio le scuole sono spesso l'unico presidio educativo. Monitorarne la presenza è la premessa per intervenire in quei territori, a partire dal contrasto all'abbandono scolastico.

La difficoltà di raggiungere la scuola nei territori meno collegati #conibambini

In alcune aree del paese la distanza da una stazione ferroviaria rende proibitivo questo tipo di trasporto. Vediamo quanto e come sono collegate le scuole in questi territori.

Il valore educativo dei giardini scolastici #conibambini

I giardini scolastici e gli spazi verdi esterni alla scuola hanno un grande potenziale educativo. Vediamo in quali città sono più diffusi rispetto agli alunni e ai minori residenti.
Esercizio #20

La povertà educativa in Abruzzo

Rispetto alle medie nazionali, in Abruzzo si registra un maggiore calo della popolazione minorile e una più bassa percentuale di abbandoni scolastici. Abbiamo ricostruito l'incidenza di questi e altri indicatori della povertà educativa nelle province e nei comuni abruzzesi.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.