Perché per una città a misura di bambino serve il verde pubblico Povertà educativa

Nelle città la presenza di verde pubblico e aree attrezzate è essenziale per concretizzare uno dei principali diritti del minore: quello al gioco e al tempo libero.

Il IV e il IX sono i municipi con più verde di quartiere rispetto ai minori residenti

Nei capoluoghi il verde urbano è in media il 2,7% della superficie comunale

A Roma 459 aree gioco per bambini

In media le aree attrezzate sono il 13% del verde urbano

La gazzetta di Basilicata
3 dicembre 2018

In Basilicata un giovane su due non legge libri

In Italia circa il 10% delle famiglie non ha libri in casa e i giovani leggono molto poco. Aspetti preoccupanti anche per il contrasto alla povertà educativa.
Famiglia cristiana
2 dicembre 2018

Se i genitori non leggono è molto probabile che non lo facciano neanche i figli

Se i genitori sono lettori in due terzi dei casi anche i figli leggono. Al contrario, solo una minoranza dei figli di non lettori legge.
Quotidiano di Sicilia
28 novembre 2018

Anche in Sicilia l’abbandono scolastico è un problema serio

Le ricerche indicano che a lasciare gli studi prima del tempo sono spesso i giovani più svantaggiati, sia dal punto di vista economico che da quello sociale.
Paese Sera Toscana
28 novembre 2018

I servizi per i minori nelle aree montane della Toscana

Le aree montane sono realtà con caratteristiche peculiari, che non devono essere trascurate nella programmazione dei servizi per l’infanzia.

Più servizi prima infanzia nelle aree montane del centro-nord

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.