I rapporti tra governo e parlamento

Il frequente ricorso al decreto legge, solo in parte giustificabile con la necessità di far fronte all’emergenza sanitaria, potrebbe subire un’impennata ulteriore nelle prossime settimane.

|

Il Fatto Quotidiano 17 Maggio 2021

Il Fatto Quotidiano dedica un articolo ai rapporti tra il governo Draghi e il parlamento, e in particolare all’uso dei decreti legge da parte del primo a discapito delle prerogative costituzionali e decisionali del secondo. Nell’articolo si citano i nostri dati sull’utilizzo dei decreti legge da parte dell’esecutivo.

I primi mesi del 2021 sono stati caratterizzati dalla crisi di governo che ha portato alla formazione dell’esecutivo Draghi. Questo scenario ha comportato anche uno stallo nell’attività del parlamento. Sono solo 5 infatti le leggi approvate definitivamente dall’inizio dell’anno.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.