VISUALIZZA
Articoli (44) Esercizi (2) Numeri (36) Parole (18) Rassegna stampa (73)

A che punto siamo con la legge di bilancio Scadenze

Alla camera è stata votata la fiducia, ma il testo è ben lontano dall'essere definito. A Montecitorio, dove la manovra dovrà tornare, ora spazio al decreto fiscale.

In politica non sempre le norme per la parità di genere funzionano Donne in politica

Dal 2004 ad oggi una serie di leggi hanno cercato di migliorare la parità di genere negli organi di rappresentanza politica. Non sempre con gli effetti sperati.

La prima (problematica) doppia fiducia del governo Conte Leggi

Anche alla camera il governo ha posto e ottenuto la fiducia sul decreto sicurezza e immigrazione. È la prima volta che lo strumento viene utilizzato per entrambi rami sullo stesso provvedimento.

Il parlamento delle scadenze Governo Conte

Tra decreti da convertire, legge di bilancio e pausa natalizia il prossimo mese sarà ricco di impegni e scadenze. C'è molta carne sul fuoco per governo e parlamento.

Il lungo silenzio sui decreti attuativi Trasparenza

Il sito del governo per il monitoraggio dei decreti attuativi è fermo da inizio luglio. Un lungo silenzio che non permette ai cittadini di monitorare l'attività dell'esecutivo

Quanto tempo ci vuole a formare una commissione d’inchiesta? Nomine parlamentari

Sorprendentemente tanto, e non è una novità di questa legislatura. Sono passati quasi 3 mesi dall'istituzione di quelle antimafia ed eco-reati, ma i lavori non sono mai partiti.

Fugatti, neo presidente incompatibile (e ineleggibile?) Caricometro

Deputato e sottosegretario, e ora presidente della provincia autonoma di Trento. Dovrà dimettersi dal parlamento e dal governo, in quanto incarichi incompatibili, ma dubbi sono emersi anche sulla sua eleggibilità.

Come sta andando il rapporto tra il governo Conte e Fratelli d’Italia Fiducia

Nella fiducia al milleproroghe il gruppo è uscito dall'aula, per poi votare contro il provvedimento. Ecco come sono andati gli altri voti.

I primi 100 giorni del governo Conte Esecutivo giallo-verde

Una partenza a rilento, poche proposte politiche e una maggioranza in parlamento ancora non rassicurante. Il confronto con i governi Letta, Renzi e Gentiloni.

Il parlamento lavorerà la prima di agosto “ove necessario” Pausa estiva

Il calendario è fissato fino al 3 agosto. Dal 6 al 10 entrambi i rami rimarranno aperti "ove necessario". In discussione solo provvedimenti del governo.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.