VISUALIZZA
Articoli (96) Esercizi (6) Numeri (173) Parole (23) Rassegna stampa (183)

I parlamentari ancora incompatibili Caricometro

Dalla stesura del nostro report 3 consiglieri regionali si sono dimessi, risolvendo l'incompatibilità. Tra iter lenti e abusi di regolamento, sono ora 11 i parlamentari incompatibili.

Fedriga, il governatore incompatibile Caricometro

Il neo governatore del Friuli-Venezia Giulia è stato eletto deputato a inizio marzo: i 2 incarichi per costituzione non sono compatibili.

Il caricometro della XVIII legislatura Incarichi politici

Oltre 150 parlamentari svolgono incarichi politici sul territorio. Tra iter per risolvere le incompatibilità troppo lenti, e incarichi compatibili che fanno discutere.

Lo stallo parlamentare in attesa del governo Incarichi pendenti

Circa 700 i disegni di legge già presentati, ma senza un governo non si formano le commissioni, e tutto rimane fermo. Anche Copasir e Vigilanza Rai bloccate.

Gruppo misto del senato, osservato speciale Regolamenti parlamentari

Il nuovo regolamento del senato influirà pesantemente sul fenomeno dei cambi di gruppo. Vediamo come.

Partecipazioni e incarichi aziendali del nuovo parlamento Interessi economici

Il centrodestra sbaraglia la concorrenza. Sul podio degli eletti con più interessi membri di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia.

Casellati alla guida del senato, ma la partita dei ruoli chiave inizia ora Parità di genere

Per la prima volta nella nostra storia il presidente del senato è una donna. Dai capigruppo alle commissioni, come sarà l'equilibrio di genere nelle key position.

Maggioranze ampie per l’elezione dei presidenti delle camere XVIII legislatura

Alla prova del voto segreto ha tenuto l'accordo tra centrodestra e M5s.

Perché l’elezione dei presidenti delle camere è così importante XVIII legislatura

Sarà l'atto di apertura della XVIII legislatura. Un passaggio fondamentale, che però non necessariamente preluderà alla formazione di una coalizione di governo.

Quando le pluricandidature limitano la parità di genere XVIII legislatura

Nel parlamento con la percentuale più alta di donne, le pluricandidature hanno pesantemente depotenziato il tentativo di inserire quote di genere nella legge elettorale. Ecco il perché.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.