Il rapporto tra ministri e parlamento in questi primi mesi di governo

Un modo per valutare la relazione tra il governo e i membri del parlamento è lo strumento del sindacato ispettivo.

|

La Repubblica 31 Dicembre 2018

La Repubblica dedica un articolo al rapporto tra ministri e parlamento, in particolare rispetto agli atti di sindacato ispettivo, ovvero quegli atti attraverso cui camera e senato svolgono il loro ruolo di controllo sul governo.

Dai dati, ripresi dal rapporto Agi-openpolis sui primi sei mesi del governo Contre, emerge come solo il 6,02% delle interrogazioni a risposta scritta ha ricevuto, da inizio legislatura, una risposta dal ministero competente. Per quanto basso si tratta in realtà di un dato in linea con quelli degli esecutivi precedenti.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.