VISUALIZZA
Articoli (85) Esercizi (6) Numeri (197) Parole (9) Rassegna stampa (86)

Il ritorno della questione di fiducia Il rapporto tra governo e parlamento

Nonostante l’ampia maggioranza che lo sostiene, il governo Draghi nelle ultime settimane ha iniziato a fare ampio ricorso alla fiducia. Un indicatore delle divisioni che caratterizzano i partiti al governo.

In aumento i decreti attuativi pubblicati ma restano delle difficoltà Decreti attuativi

L’impegno del governo sul fronte delle attuazioni mancanti sta iniziando a dare i primi frutti. Tuttavia molte amministrazioni ancora faticano a rispettare gli obiettivi assegnati.

I capi di gabinetto e le loro carriere successive Mappe del potere

Quello di capo di gabinetto di un ministro è un incarico di grande importanza, assegnato in via fiduciaria dal ministro stesso. Anche per questa ragione, dopo aver ricoperto questo ruolo seguono spesso carriere di grande prestigio.

Cosa sono i “decreti minotauro” e perché sono un problema I decreti decaduti

Il parlamento ha adottato la prassi di abrogare i decreti legge prima della loro scadenza e "salvare" le misure in essi contenute recuperandole in leggi successive. Una pratica scorretta che sarebbe meglio evitare.

Perché è importante recuperare il ruolo centrale del parlamento Governo e parlamento

L'ampia maggioranza di cui gode permette al governo di portare avanti il proprio programma nonostante le divisioni interne ai partiti che lo sostengono. Tale dinamica evidenzia la debolezza dell'attuale sistema politico.

Attuazioni, ministeri in difficoltà nel rispetto degli obiettivi Decreti attuativi

Il governo Draghi sta ponendo grande attenzione al tema dei decreti attuativi. Ciò ha portato ad una significativa riduzione dei provvedimenti mancanti, inclusi quelli ereditati dai precedenti esecutivi. Tuttavia diversi ministeri faticano a rispettare i target assegnati.

Un po’ alla volta procede la riorganizzazione dei ministeri Mappe del potere

Subito dopo il suo insediamento il governo Draghi ha provveduto a una riorganizzazione dei ministeri, istituendone uno nuovo e modificando le attribuzioni di altri. Dopo 4 mesi sono stati finalmente approvati i principali decreti attuativi, ma alcuni mancano ancora all'appello.

I numeri del parlamento nella XVIII legislatura Osservatorio legislativo

Nelle ultime settimane si è parlato molto dei lavori del parlamento in virtù delle polemiche sulla calendarizzazione al senato del cosiddetto Ddl Zan. Ma l'attività di camera e senato rimane comunque subordinata alle esigenze del governo.

Perché l’abuso dei decreti legge può diventare un problema Osservatorio legislativo

Sono già 21 i decreti legge varati dal governo Draghi in poco meno di 5 mesi. Se da un lato questo strumento permette un maggiore coinvolgimento delle camere (rispetto ai Dpcm), un suo uso eccessivo può comportare dei problemi.

Attuazioni, manca ancora all’appello oltre il 50% dei decreti Decreti attuativi

Nonostante l'impegno del governo, il numero di decreti attuativi richiesti per completare le norme continua ad aumentare. Ne consegue che la percentuale di attuazioni mancanti rimane stabile rispetto allo scorso mese. Una situazione a cui l'esecutivo deve porre rimedio.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.