Il governo del cambiamento e le questioni di fiducia

Sono oltre il 30% le leggi approvate con la fiducia da questo governo, più di quanto non abbiano fatto i governi Renzi e Letta.

|

Il Tempo 19 Dicembre 2018

I tempi estremamente ridotti per discutere la legge di bilancio in sede parlamentare riportano l’attenzione della stampa sul ruolo delle camere nel nostro sistema istituzionale. Per quanto riguarda la centralità del parlamento, il cambiamento evocato da questo governo infatti rimane per ora disatteso.

Il Tempo ha ripreso in un articolo i dati che abbiamo diffuso sul numero di voti di fiducia in rapporto al numero di leggi approvate. In proporzione infatti risulta che questo governo ha posto la questione di fiducia più di frequente (31,6%) sia del governo Letta (27,8) che di quello Renzi (26,7). Negli anni recenti solo il governo Gentiloni (33) e quello Monti (45,1) risultano avere numeri più alti.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.