I servizi per l’infanzia sul territorio abruzzese

Sono molte le ragioni per cui l’estensione dell’offerta di asili nido e servizi per la prima infanzia ha un valore strategico per un territorio. Questo vale anche per l’Abruzzo. Ne parla City Rumors citando il nostro ultimo approfondimento.

|

City Rumors 4 Luglio 2022

Su City Rumors, uno dei quotidiani web più letti in Abruzzo, viene ripresa ampia parte dell’ultimo approfondimento di Osservatorio Abruzzo, dedicato ai servizi per l’infanzia e agli asili nido in regione.

Ciò che i bambini imparano nei primi mille giorni di vita ha un impatto significativo sul loro futuro. Da questo punto di vista l’offerta di servizi in Abruzzo presenta dati inferiori rispetto alla media nazionale. Per questo i fondi del Pnrr rappresentano un’opportunità da cogliere.

Per quanto riguarda gli interventi per il potenziamento dei servizi per l’infanzia, il Pnrr prevede una specifica misura: la M4C1-I1.1 dal titolo “Piano asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia”. Questo investimento prevede interventi su tutto il territorio nazionale per un ammontare complessivo di oltre 4,5 miliardi di euro.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.