Governo Draghi, incarichi e strutture chiave dell’emergenza

Il commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 e i vertici della protezione civile e del ministero della salute.

La definizione della squadra di governo, con la scelta di confermare due dei tre vertici politici del ministero della salute (il ministro Speranza e il viceministro Sileri), aveva fatto parlare di continuità nella gestione dell’emergenza tra il secondo governo Conte e il governo Draghi. In questi giorni però la sostituzione del vertice della protezione civile e del commissario straordinario per l’emergenza Covid-19  ha rappresentato un segno di discontinuità con il governo precedente.

Il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 così come la protezione civile e il suo capo, dipendono direttamente della presidenza del consiglio. Il ministro della salute è invece nominato dal capo dello stato su proposta del presidente del consiglio. Lo stesso avviene per i sottosegretari ma di concerto con il relativo ministro.

FONTE: openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 1 Marzo 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.