VISUALIZZA
Articoli (54) Esercizi (3) Numeri (66) Parole (5) Rassegna stampa (6)

Un po’ alla volta procede la riorganizzazione dei ministeri Mappe del potere

Subito dopo il suo insediamento il governo Draghi ha provveduto a una riorganizzazione dei ministeri, istituendone uno nuovo e modificando le attribuzioni di altri. Dopo 4 mesi sono stati finalmente approvati i principali decreti attuativi, ma alcuni mancano ancora all'appello.

Cala il numero di aziende sanitarie commissariate Mappe del potere

Rispetto a dicembre dello scorso anno il numero di aziende sanitarie o ospedaliere commissariate si è dimezzato. Una buona notizia, anche se in alcuni territori e in particolare in Calabria sono ancora molti i commissariamenti.

Sugli uffici di diretta collaborazione è necessaria maggiore trasparenza Mappe del potere

I titolari di incarichi di vertice presso gli uffici di diretta collaborazione dei ministri e del presidente del consiglio sono figure molto importanti. Per questo le informazioni sul loro conto dovrebbero essere fornite in modo semplice e trasparente, come previsto dalla legge.

Nasce l’agenzia per la cybersicurezza Mappe del potere

Un nuovo decreto istituisce l'architettura nazionale di cybersicurezza in cui sono comprese una nuova agenzia specializzata e un comitato interministeriale. Queste strutture ricalcano in gran parte il sistema di intelligence e ne assorbono alcune funzioni.

Gli incarichi e le relazioni dei candidati a sindaco di Roma Mappe del potere

Dopo mesi di discussioni i partiti hanno trovato i propri candidati alla carica di sindaco della capitale. Ma mentre il centrodestra si presenta con una squadra compatta, il centrosinistra e il movimento 5 stelle vanno in ordine sparso.

Continuità e volti nuovi ai vertici dei ministeri Mappe del potere

Lo spoils system prevede che al cambio di governo possano essere cambiati alcuni dei vertici amministrativi dei ministeri. Osservare in che misura e in quali ministeri si sono verificati cambiamenti di questo tipo è utile per approfondire il rapporto tra politica e burocrazia.

Poche donne ai vertici amministrativi dei comuni capoluogo Disparità di genere

Sono quasi un terzo le donne sul totale dei membri di giunte e consigli comunali nei capoluoghi di provincia italiani. Una rappresentanza che tuttavia, analizzando le posizioni ai vertici degli organi amministrativi, risulta drasticamente ridotta.

Il mandato di Virginia Raggi, tra cambi di gruppo e rimpasti in giunta Mappe del potere

Con l'abbandono di Marcello De Vito, il Movimento 5 stelle ha perso la maggioranza dei seggi nell'assemblea capitolina. Un altro elemento d'instabilità che si inserisce in un mandato, quello di Virginia Raggi, già caratterizzato da divisioni che hanno portato a molti cambi in giunta.

Elisabetta Belloni, una diplomatica al vertice dell’intelligence Mappe del potere

Prima donna a ricoprire l'incarico di segretario generale della Farnesina e di direttore generale del dipartimento delle informazioni per la sicurezza, Elisabetta Belloni è una figura centrale nell'apparato dello stato.

Come sta andando il 2×1000 ai partiti Finanziamento della politica

È il settimo anno che i contribuenti possono versare una quota delle proprie imposte a un partito, anziché allo stato, attraverso il 2x1000. Uno strumento che ha conosciuto alti e bassi, ma che è diventato uno dei due canali principali con cui i partiti oggi si finanziano.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.