VISUALIZZA
Articoli (186) Esercizi (9) Rassegna stampa (348) Eventi (12)

Incompatibilità per i membri del governo, l’interpretazione dell’Antitrust Caricometro

È consentito ai membri del governo di mantenere incarichi al livello locale, escludendo solamente la carica di sindaco in comuni con più di 15.000 abitanti. I dubbi sull'opportunità rimangono.

Governo Conte, giovane ma con poche donne Nomine

Con le nomine di viceministri e sottosegretari è stata completata la squadra di governo. Età media molto bassa, ma siamo lontani dalla parità di genere.

Le mosse per rafforzare la maggioranza Governo Conte

13 senatori fanno parte del governo. Per impegni istituzionali non potranno assicurare un'alta presenza ai lavori. L'esecutivo Conte cerca modi per rafforzarsi: il ruolo di Fratelli d'Italia e Maie.

Elezioni locali e propaganda social Amministrative 2018

Anche per questa tornata i politici locali e nazionali hanno utilizzato le sponsorizzazioni su Facebook per fare propaganda elettorale. Diamo uno sguardo alle diverse strategie messe in campo.

Salvini e Fontana, i ministri incompatibili Caricometro

Il titolare di cariche di governo non può ricoprire incarichi pubblici diversi dal mandato parlamentare. Il primo è consigliere a Milano, il secondo vicesindaco a Verona. Aspettiamo le dimissioni.

Persuasori social, il rapporto del progetto Punto Zero Dark Ads

Presentata la relazione sulla trasparenza nelle campagne elettorali digitali. Molti i punti in comune con il nostro monitoraggio della propaganda social.

Governo Conte e maggioranza giallo-verde XVIII legislatura

A quasi 3 mesi dal voto ha prestato giuramento il governo Conte, sostenuto dall'alleanza 5stelle-Lega. Un identikit del nuovo esecutivo: età media, quote di genere, ricambio politico e connessioni con aziende e think tank.

Governo Conte, da chi è composto il nuovo esecutivo Governo

Con il giuramento del presidente del consiglio e dei ministri, entra in carica il primo governo della XVIII legislatura.

Il limbo parlamentare e i decreti leggi da approvare Stallo politico

Ieri il dimissionario governo Gentiloni ha approvato un decreto per le zone terremotate. In un parlamento bloccato dalla mancanza di un nuovo esecutivo, sono ora 4 i provvedimenti nel limbo dell'attuale stallo istituzionale.

M5s-Lega hanno i numeri per partire ma non per governare Verso il nuovo esecutivo

Al senato, con soli 6 voti di margine, rischia di ricrearsi l'instabile scenario che ha caratterizzato la scorsa legislatura.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.