L’occupazione femminile e i servizi per l’infanzia

Le donne vivono condizioni di svantaggio rispetto agli uomini, in particolare nel mondo del lavoro.

|

Repubblica 2 Marzo 2021

Su Repubblica viene citato il nostro rapporto “Estendere i servizi per l’infanzia serve anche per l’occupazione femminile“.

Come esista una relazione tra partecipazione delle donne al mercato del lavoro e estensione dei servizi per la prima infanzia lo possiamo vedere attraverso i dati territoriali.

Nelle 4 regioni dove la presenza di asili nido e servizi integrativi per la prima infanzia supera il 33%, il tasso di occupazione femminile supera il 60%.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.