I 5 temi più ricorrenti a confronto

L'evoluzione dei temi più ricorrenti affrontati nei discorsi di fine anno degli ultimi 4 presidenti della repubblica (1992-2021)

Nei discorsi dei capi dello stato ci sono alcuni temi particolarmente ricorrenti. Tra questi nei abbiamo individuati 5 particolarmente significativi relativamente al mandato degli ultimi 4 capi dello stato. Nei primi anni novanta, periodo della guerra nella ex-Jugoslavia, il tema più ricorrente fu quello della pace. Nei primi anni 200 invece, a ridosso dell’entrata in vigore della moneta unica, furono frequenti i riferimenti all’Europa. Altri temi che sono ricorsi spesso sono stati quelli del lavoro e dei giovani. Specie dopo la crisi economica del 2008. Nel 2020 il tema centrale è stato inevitabilmente la pandemia.

I temi da analizzare sono stati individuati redazionalmente in base a quelli individuati come più pertinenti e ricorrenti. Dal conteggio sono stati esclusi temi generici come “Italia/italiani”, “anno”, “istituzioni” e simili. Il periodo di riferimento riguarda l’attività degli ultimi 4 presidenti della repubblica: Oscar Luigi Scalfaro (1992-1998), Carlo Azeglio Ciampi (1999-2005), Giorgio Napolitano (2006-2014) e Sergio Mattarella (2015-2021).

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 10 Gennaio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.