Think tank e fondazioni, una politica che cambia Numeri alla mano

|

I dati sono un ottimo modo per analizzare fenomeni, raccontare storie e valutare pratiche politiche. Con Numeri alla mano facciamo proprio questo. Una rubrica settimanale di brevi notizie, con link per approfondire. Il giovedì alle 7 in onda anche su Radio Radicale. Leggi il nostro approfondimento “Cogito ergo sum 2020”

153

le organizzazioni censite dal 2015. La metà è nata negli ultimi 10 anni come conseguenza alla personalizzazione della politica. Questo è uno dei tratti distintivi dell’esperienza italiana. Nei paesi europei in genere associazioni e fondazioni sono riconducibili ai partiti, negli Usa ad ambiti tematici. In Italia creare un think tank sembra essere un passaggio ormai obbligato per il politico che vuole emergere. Vedi i dati della mappatura openpolis

3.033

le persone che hanno incarichi nei think tank individuati. I politici utilizzano queste organizzazioni – più snelle rispetto i partiti – per entrare in contatto con altri ambiti. Principalmente grande industria, banchieri, manager pubblici e accademici. Una rete di relazioni che rappresenta la classe dirigente del Paese. Scopri i legami con governo e parlamento.

Centinaia

le nomine pubbliche assegnate ai membri dei think tank. Infatti ogni qual volta la politica deve assegnare una responsabilità attinge dai bacini che conosce meglio. Questo avviene regolarmente per la scelta dei candidati, per il governo nazionale e delle regioni, per gli amministratori delle partecipate pubbliche e anche per la gestione dei periodi di emergenza come quello attuale causato dal COVID. Naviga i collegamenti tra le principali partecipate dello stato e i think tank.

7%

sono i think tank che ad oggi possiamo definire trasparenti perché pubblicano online lo statuto, il bilancio e il rendiconto dei donatori. Il 30% non pubblica neanche il sito. Vedi quanto sono trasparenti.

1 su 3

dei membri dell’organo decisionale dell’associazione o fondazione è un politico è la condizione per cui al think tank vengono assegnati dalla legge spazzacorrotti obblighi di trasparenza. L’aver definito questa soglia si è trasformata in un boomerang. Infatti per sfuggire alle nuove misure è bastato spostare i politici dai cda ai comitati tecnici. Il rischio è che quindi la legge non intercetterà questa sempre più diffusa modalità di organizzazione politica. Scopri i limiti dello spazzacorrotti.

Ascolta il nostro podcast su Radio Radicale

Read more

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.