Solo l’8% di think tank e fondazioni politiche pubblica l’elenco dei donatori privati

Chi pubblica cosa sul sito internet ufficiale

Il 50,48% delle strutture pubblica il proprio statuto o atto costitutivo. Ma è entrando nell’ambito delle informazioni più sensibili che il livello di trasparenza peggiora. Solamente il 28,57% delle strutture pubblica il proprio bilancio, e il 8,49% (parliamo di 9 organizzazioni) l’elenco dei donatori

Con lo spazzacorrotti è stato l’obbligo di pubblicazione di statuto, bilanci e donazioni per associazioni, fondazioni e comitati politici.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: lunedì 17 Febbraio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.