Tra i bambini stranieri 1 su 3 lascia prematuramente gli studi

Alcuni dei fattori che possono portare alla povertà educativa spesso sono più frequenti tra i minorenni di origine straniera.

|

Libero 12 novembre 2018

Per i bambini e gli adolescenti figli di stranieri il rischio di trovarsi in povertà educativa può essere alto, per varie ragioni. In primo luogo perché le condizioni materiali delle famiglie straniere sono in molti casi peggiori di quelle italiane. E la deprivazione economica, oltre a produrre esclusione sociale, può privare i minori delle opportunità formative cui avrebbero diritto.

Leggi

Libero riprende i nostri dati sull’abbandono scolasto tra i minori italiani e quelli di origine straniera. Dalla nostra analisi “Il rischio disagio tra i bambini stranieri” emerge infatti come il 34,9% dei giovani stranieri lascia la scuola dopo la licenza media, un dato che per i bambini italiani arriva l 13,1%.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.