Perché sono importanti le scuole dell’infanzia

La partecipazione alla scuola dell’infanzia in Italia si mantiene su livelli elevati, anche se nel contesto di una tendenza negativa.

|

Rai Radio 3 7 Febbraio 2019

A Fahrenheit, su Radio 3, con un intervista a Linda Laura Sabbadini si è parlato di scuole dell’infanzia a partire dal nostro approfondimento “Il ruolo educativo e la presenza delle scuole dell’infanzia“.

Ascolta l’intervista

L’Unione Europea indica come obiettivo che almeno il 90% dei bambini tra 3 e 5 anni frequenti le scuole dell’infanzia o strutture analoghe. L’Italia in questo campo supera il traguardo, ponendosi al nono posto nella classifica europea. Tuttavia il dato risulta in calo. Tra i bambini nella fascia di età compresa tra i 4 e i 5 anni, quelli che nel 2007/08 frequentavano la scuola dell’infanzia erano  il 95,6% mentre nel 2016/17 questo dato è calato al 91,1%.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.