La parità di genere nei comuni italiani

In Italia le donne al vertice delle amministrazioni comunali sono molte poche. Con le ultime elezioni amministrative in particolare, questo numero si è ridotto ancora di più, almeno nelle grandi città.

|

Elle 19 Novembre 2021

Su Elle vengono ripresi i nostri dati rispetto alla parità di genere nell’amministrazione delle città italiane, oggetto dell’articolo “Sempre meno le donne al governo delle grandi città italiane“.

Nelle ultime elezioni amministrative non è stata eletta nessuna sindaca nei comuni capoluogo. Si tratta di un dato molto negativo per la parità di genere e che riduce ulteriormente il numero già basso di prime cittadine in Italia.

Solo 6 capoluoghi di provincia sui 108 totali (il 5,66%) è infatti amministrato da una donna. Se restringiamo l’analisi ai capoluoghi di regione, invece, è solo Ancona ad avere una sindaca.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.