La mancanza di trasparenza sui bandi per l’emergenza Covid

Il coronavirus ha comportato la mobilitazione di ingenti risorse pubbliche che vengono gestite attraverso contabilità speciali e deroghe alla normativa ordinaria. Per questo, diventa ancora più necessaria la massima trasparenza da parte di tutti.

|

Il Giornale 25 Giugno 2020

Il Giornale ha ripreso in un articolo il nostro approfondimento “Il governo non ha ancora pubblicato tutti i dati sui bandi per l’emergenza Covid“.

All’inizio di aprile, il commissario straordinario del governo all’emergenza Covid Domenico Arcuri aveva espresso pubblicamente la volontà di rendere pubblici tutti i dati sugli acquisti durante l’emergenza. Un segnale molto significativo, nella direzione di garantire una gestione trasparente di questa fase.

A distanza di oltre 2 mesi e mezzo quelle dichiarazioni, così promettenti e condivisibili, sono rimaste per il momento disattese.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.