Insieme ai costi dell’accoglienza calano i fondi per la cooperazione italiana

Nonostante il numero di sbarchi sia drasticamente calato i fondi destinati al ministero dell’interno per l’accoglienza sono rimasti molto alti.

|

Quotidiano di Sicilia 3 Luglio 2019

Il Quotidiano di Sicilia ha ripreso il nostro nuovo rapporto “Cooperazione Italia, un’occasione sfumata” dove abbiamo analizzato volume e composizione dei fondi destinati alla cooperazione dall’Italia nel 2018.

Rispetto all’anno precedente il 2018 ha visto un calo del 21,3% giustificato in gran parte dal calo dei costi per i rifugiati nel paese donatore. La riduzione di queste spese avrebbe potuto costituire un’occasione per la cooperazione italiana, tramite la riallocazione dei fondi in altri settori dell’aiuto pubblico allo sviluppo, ma purtroppo così non è statio.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.