VISUALIZZA
Articoli (37) Esercizi (8) Numeri (97) Parole (9) Rassegna stampa (45) Eventi (1)

La cooperazione allo sviluppo nella legge di bilancio, intervista a Ivana Borsotto Cooperazione

Sulla carta la legge di bilancio ha aumentato le risorse per la cooperazione. A ben vedere però ci sono molti dubbi che questo comporterà un effettivo aumento dell'aiuto pubblico allo sviluppo. Su questo abbiamo chiesto un commento a Ivana Borsotto, portavoce della campagna 070.

La cooperazione e i numeri della legge di bilancio Numeri alla mano

I dati sono un ottimo modo per analizzare fenomeni, raccontare storie e valutare pratiche politiche. Con Numeri alla mano facciamo proprio questo. Una rubrica settimanale di brevi notizie, con link per approfondire. Il giovedì alle 7 in onda anche su Radio Radicale. Vai all’approfondimento La cooperazione e la prima legge di bilancio del governo Meloni […]

La cooperazione e la prima legge di bilancio del governo Meloni Cooperazione

In questi giorni il parlamento sta lavorando sul primo disegno di legge di bilancio del governo Meloni. Le decisioni assunte saranno fondamentali per consolidare la crescita delle risorse destinate alla cooperazione. Una crescita che invece rischia di essere episodica.

Con l’emergenza sanitaria aumenta l’aiuto gonfiato Cooperazione

Nel 2021 l’Ue è ancora lontana dall’obiettivo di destinare lo 0,70% Aps/Rnl alla cooperazione entro il 2030. Inoltre rispetto all’anno precedente si è ridotto l’aiuto genuino mentre è aumentato quello gonfiato, anche a causa della politica sui vaccini.

Come interpretare la crescita dell’aiuto pubblico allo sviluppo Cooperazione

I dati preliminari sull'aiuto pubblico allo sviluppo nel 2021 segnano una notevole crescita per l'Italia. In parte questa è dovuta all'aumento dell'aiuto gonfiato. Per la componente genuina invece bisogna chiedersi se si tratta di un aumento stabile o di una tantum.

Le prospettive della cooperazione e la legge di bilancio 2022 Cooperazione

La legge di bilancio ha effettivamente aumentato le risorse per la cooperazione anche destinando a questo settore gli eventuali risparmi del ministero dell'interno in materia di accoglienza migranti. Dei passi avanti importanti anche se gli obiettivi internazionali restano ancora distanti.

L’Italia, l’Europa e l’aiuto pubblico allo sviluppo. Intervista a Luca De Fraia Cooperazione

Gli aiuti allo sviluppo si sono mostrati resilienti alla pandemia, anche se ancora una quota troppo elevata (13%) è destinata all'aiuto gonfiato. Rispetto ad altri paesi donatori però l'Italia è ancora lontana dagli impegni presi.

Ragioni e obiettivi della campagna 070, intervista a Ivana Borsotto Cooperazione

La legge di bilancio prevede nuovi fondi per gli aiuti allo sviluppo. Si tratta di un passo importante ma non sufficiente a raggiungere il traguardo dello 0,70. Per questo è importante che il nostro paese stabilisca un calendario e dei precisi obiettivi intermedi.
Esercizio #51 | Venerdì 3 Dicembre 2021

Un impegno concreto per la cooperazione, l'obiettivo dello 0,70

L'Italia, come gli altri paesi donatori, si è impegnata a destinare lo 0,70% del proprio reddito nazionale lordo al settore della cooperazione entro il 2030. Negli ultimi anni però i fondi destinati a questo settore si sono molto ridotti e l'obiettivo dello 0,70 appare sempre più lontano.

Aumentano i fondi per la cooperazione ma l’obiettivo dello 0,70 è ancora lontano Cooperazione

Negli scorsi giorni sono stati annunciati degli aumenti per le risorse destinate alla cooperazione. Un primo segnale con cui si registra un cambio di rotta rispetto agli anni passati ma non è ancora abbastanza per raggiungere l'obiettivo dello 0,7% Aps/Rnl.