In Sicilia sono pochi i ragazzi che leggono e l’abbandono scolastico è molto diffuso

I dati mostrano profonde differenze nell’abitudine alla lettura tra i giovani nelle diverse aree del paese. I minori che non leggono sono meno di 1/3 nella provincia di Trento, mentre superano il 70% in Sicilia.

|

La Repubblica Palermo 3 Gennaio 2019

Un articolo di Repubblica Palermo affronta il tema del disagio tra i giovani Siciliani, dell’abbandono scolastico prematuro, della mancanza di lavoro e di formazione culturale.

Alcuni dei dati dell’articolo sono tratti dal nostro approfondimento “La diffusione delle biblioteche in Italia” dove abbiamo visto come la Sicilia sia la regione con il livello più basso di propensione alla lettura tra i ragazzi. Infatti nel 2016 nell’isola il 72,6% dei giovani non aveva letto neanche un libro negli ultimi 12 mesi contro una media nazionale del 52,8%.

Nella nostra sezione dedicata alla povertà educativa puoi trovare vari articoli dedicati a temi quali la lettura tra i ragazzi, l’abbandono scolastico e la presenza sul territorio di servizi per l’infanzia.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.