Il monitoraggio del piano nazionale di ripresa e resilienza

Il piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) individua tre priorità trasversali: parità di genere, territoriale e generazionale. Ne parla Stefano Palma citando i nostri dati, che la prossima settimana saranno presentati alla Camera in occasione del lancio di OpenPnrr.

|

Il Foglio 12 Maggio 2022

Il Foglio e numerosi altri media nazionali e regionali italiani oggi riprendono alcune dichiarazioni di Stefano Palma, direttore di Ecoter, che cita uno dei nostri ultimi articoli sul piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

Il piano nazionale di ripresa e resilienza ha tra le sue priorità strategiche la parità generazionale e quella di genere. Due obiettivi che intende conseguire principalmente favorendo l’aumento dell’occupazione giovanile e femminile.

Di questo e altro parleremo il prossimo 20 maggio presso l’Aula del Palazzo dei gruppi parlamentari a Roma, in occasione della presentazione del nostro nuovo progetto OpenPnrr.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.