L’Abruzzo è la regione italiana con la superficie maggiore di aree protette terrestri

Percentuale di superfici terrestri e marine sul totale, presenti alla rete Natura 2000, divise per regioni (2021)

Il 35,87% della superficie terrestre del territorio abruzzese è considerato area protetta. Corrisponde a un’area pari a 387.083 ettari. Questo è il valore più ampio dell’intero territorio nazionale. Per quel che riguarda le zone marine, l’1,36% rientra nella rete natura 2000 con un totale di 3.410 ettari. Escludendo le regioni che non presentano uno sbocco sul mare, risulta terzultima a livello nazionale.

Il dato mostra la percentuale di superficie presente nella rete Natura 2000 rispetto al totale dell’area regionale. La rete Natura2000 è lo strumento messo in atto dall’Unione europea per la tutela della biodiversità. Si estende sia su superfici terrestri che marine.

FONTE: elaborazione openpolis per Osservatorio Abruzzo su dati Mite
(ultimo aggiornamento: martedì 31 Maggio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.