Durante il governo Draghi oltre il 20% di Dl non convertiti

Percentuale di decreti legge non convertiti in legge dal parlamento nelle ultime 3 legislature

Nelle ultime 3 legislature sono stati 63 su 322 i decreti legge non convertiti in legge dal parlamento. A livello percentuale al primo posto troviamo il governo Conte II con il 35,2% di decreti legge non convertiti (19 sui 54 totali). Seguono i governi Gentiloni (25%) e Draghi (22,2%).

Un decreto legge deve essere convertito in legge dal parlamento entro 60 giorni dalla sua pubblicazione in gazzetta ufficiale. Se ciò non avviene le norme in esso contenute perdono di efficacia sin dal giorno della loro entrata in vigore.

FONTE: elaborazione e dati openpolis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 22 Settembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.