Di Einaudi i messaggi di fine anno più brevi

I 15 messaggi di fine anno dei presidenti della repubblica più brevi (1949-2022)

I discorsi più brevi coincidono in gran parte con la prima fase del periodo repubblicano. Ai primi 5 posti infatti troviamo 5 messaggi del primo presidente della repubblica eletto dal parlamento (Luigi Einaudi). Due i presidenti della repubblica che compaiono 3 volte in questa particolare classifica: Giovanni Gronghi e Giovanni Leone. Una citazione a testa per Giuseppe Saragat, Francesco Cossiga e Antonio Segni.

La costituzione comunicazioni del presidente della repubblica rivolte direttamente al popolo: gli articoli 74 e 87 infatti prevedono solo l’invio di messaggi alle camere. Nel dibattito tra giuristi questa pratica, tesa ad avvicinare la massima carica dello stato ai cittadini, è stata oggetto di critiche. Tuttavia, dal 1949 ad oggi, il messaggio degli inquilini del Quirinale agli italiani è diventata una consuetudine seguita ed apprezzata.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis.
(ultimo aggiornamento: mercoledì 5 Gennaio 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.