VISUALIZZA
Articoli (10) Numeri (9) Rassegna stampa (3)

I ministri della Lega non indirizzano abbastanza risorse del Pnrr al sud Mappe del potere

La normativa prevede che il 40% delle risorse del Pnrr con destinazione territoriale sia diretto alle regioni del mezzogiorno. Un obiettivo che deve essere rispettato da tutte le organizzazioni titolari ma che i ministeri guidati da esponenti della Lega sono molto distanti da raggiungere.

Il rispetto della quota del Pnrr per il sud rivela molte criticità #OpenPNRR

La "quota mezzogiorno" prevede che il 40% delle risorse allocabili territorialmente sia destinato a territori al sud. Un vincolo per ridurre i divari territoriali, ma che in diversi casi non viene garantito.

I politici e le organizzazioni titolari delle misure del Pnrr Mappe del potere

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza è di enorme importanza per il rilancio del paese e per questo è cruciale monitorare l'andamento delle misure previste, ma anche le organizzazioni titolari e i politici che le guidano.

Il ruolo del ministero dello sviluppo economico nell’attuazione del Pnrr L'analisi

Il ministero dello sviluppo economico è tra gli attori principali coinvolti nell'attuazione del piano. La maggior parte delle misure di sua competenza però non sono ancora partite e si concretizzeranno solo nei prossimi anni.

Le esperienze politiche dei componenti del governo Draghi Mappe del potere

Nel governo Draghi sono diversi i ministri e i sottosegretari considerati tecnici e per molti di loro si tratta del primo incarico propriamente politico. Ma anche tra gli esponenti dei partiti possono essere molto diversi i percorsi politici seguiti prima di arrivare al governo.

Continuità e volti nuovi ai vertici dei ministeri Mappe del potere

Lo spoils system prevede che al cambio di governo possano essere cambiati alcuni dei vertici amministrativi dei ministeri. Osservare in che misura e in quali ministeri si sono verificati cambiamenti di questo tipo è utile per approfondire il rapporto tra politica e burocrazia.

L’importanza di Fontana agli affari europei Governo giallo-verde

Superato il rischio di una procedura di infrazione il governo ha realizzato un rimpasto di governo con cui la Lega ha recuperato peso all'interno del consiglio dei ministri.

Stefano Candiani e Nicola Molteni: ecco chi manda avanti il ministero dell’interno Governo giallo-verde

A causa della sovrapposizione degli incarichi dei politici di vertice i sottosegretari di stato assumono sempre maggiore importanza. Questo è particolarmente vero nel caso di Nicola Molteni e Stefano Candiani. Vediamo chi sono e cosa fanno.

Decreti attuativi, al governo Conte non interessa la trasparenza Leggi incomplete

È da 8 mesi che l'esecutivo non aggiorna il sito dedicato ai decreti attuativi. Ai cittadini non è dato sapere come procede l'attuazione del programma di governo: perché?

Governo Conte, da chi è composto il nuovo esecutivo Governo

Con il giuramento del presidente del consiglio e dei ministri, entra in carica il primo governo della XVIII legislatura.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.