Le norme sulla parità di genere in politica non sempre danno il risultato sperato

L’indice di successo delle donne è sempre notevolmente più basso rispetto a quello degli uomini.

|

Il fatto quotidiano 5 dicembre 2018

Dal 2004 varie norme hanno cercato di affrontare il tema del riequilibrio di genere negli organi elettivi dei vari livelli di governo.

Queste norme hanno però dato risultati diversi. Se alle elezioni del parlamento europeo la quota di donne candidate ha corrisposto alla quota di elette per comuni e regioni non è stato così. Nei consigli comunali infatti l’indice di successo delle donne è stato dello 0,88 ma è nei consigli regionali che il dato risulta veramente basso, 0,47.

Il Fatto Quotidiano ha ripreso in un articolo online dati e analisi del nostro approfondimento “In politica non sempre le norme per la parità di genere funzionano“.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.