Le criticità nei dati sui centri di accoglienza

Abbiamo ottenuto, non senza fatica, i dati sui centri di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati per quanto riguarda l’anno 2021. Ma il ministero dell’interno continua a presentare criticità nel processo di trasparenza. Ne parla MicroMega.

|

Micromega 27 Luglio 2022

Il ministero dell’interno ha rilasciato a Openpolis e ActionAid i dati sui centri di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati per quanto riguarda l’anno 2021. Tuttavia, abbiamo ottenuto queste informazioni non senza fatica, e dopo un primo iniziale diniego.

A parlarne è, tra gli altri, MicroMega. La testata del gruppo L’Espresso riprende un comunicato stampa lanciato lunedì scorso da ActionAid, partner del progetto Centri d’Italia, la prima piattaforma di monitoraggio sul sistema di accoglienza in Italia.

In diverse occasioni, negli ultimi anni, abbiamo denunciato la mancanza di dati esaustivi, aperti e accessibili su un fenomeno che, oltre a riguardare direttamente la vita di migliaia di persone ospiti nei centri, torna periodicamente al centro del dibattito pubblico, spesso purtroppo oggetto di strumentalizzazioni.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.