VISUALIZZA
Articoli (23) Esercizi (4) Rassegna stampa (60) Eventi (4)

I soldi che i lavoratori stranieri in Italia spediscono all’estero Migranti

Spesso si parla delle rimesse verso l’estero come di perdite subite dall’economia italiana, mentre sono in buona parte controbilanciate dalle rimesse in entrata, costituendo al tempo stesso un'importante risorsa per i paesi beneficiari.

Gli sbarchi di migranti nel Mediterraneo

Nei primi 6 mesi del 2021 gli sbarchi nel Mediterraneo sono lievemente aumentati. Quella via mare rimane la rotta migratoria più importante per chi vuole raggiungere l'Europa, e anche la più pericolosa: negli ultimi 12 mesi, quasi 2mila persone sono morte o scomparse durante la traversata.

La vulnerabilità delle donne straniere

In Italia più della metà della popolazione straniera è costituita da donne. Queste ultime si trovano in una situazione di particolare vulnerabilità, soprattutto dal punto di vista lavorativo, per la loro condizione doppiamente fragile di donne e di straniere.

Cittadinanza, integrazione e religione degli stranieri in Italia Numeri alla mano

I dati sono un ottimo modo per analizzare fenomeni, raccontare storie e valutare pratiche politiche. Con Numeri alla mano facciamo proprio questo. Una rubrica settimanale di brevi notizie, con link per approfondire. Il giovedì alle 7 in onda anche su Radio Radicale. Leggi “Le acquisizioni di cittadinanza degli stranieri residenti in Italia“, “L’integrazione economica dei migranti […]

La presenza dei musulmani in Italia

Negli ultimi anni, la presenza di musulmani e musulmane in Italia è cresciuta. Tuttavia, le persone che professano la religione cristiana rimangono la maggioranza, anche tra le comunità straniere.

L’integrazione economica dei migranti in Italia

L'inserimento lavorativo dei migranti è il primo passo verso la loro integrazione. Sono infatti più esposti a disoccupazione, povertà ed esclusione sociale.

Le acquisizioni di cittadinanza degli stranieri residenti in Italia

La percezione degli italiani è che gli stranieri costituiscano il 31% della popolazione residente, mentre in realtà sono l'8,4% e, nella metà dei casi, cittadini europei.

Il calo delle richieste d’asilo durante la pandemia Migranti

Limitando decisamente la mobilità, nel 2020 la pandemia ha causato un netto calo negli arrivi di migranti. Di conseguenza sono diminuite anche le richieste d'asilo, in Europa come in Italia.

I centri di accoglienza nelle aree interne italiane Migranti

Un centro di accoglienza straordinaria su cinque si trova nei comuni più periferici del paese, dove è più difficile usufruire dei servizi essenziali, ma anche dove è possibile innescare processi di integrazione efficaci.

I comuni dove vengono offerti più posti nei centri di accoglienza Accoglienza

L'analisi della capienza dei centri per richiedenti asilo e rifugiati può restituire una fotografia dettagliata del sistema di accoglienza nelle province e nei comuni italiani.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.