La spesa italiana per l’educazione e il confronto con gli altri paesi europei

Già prima della crisi il nostro paese si trovava nella seconda metà della classifica europea sul rapporto tra spesa in istruzione e pil. Dal 2011 si colloca stabilmente negli ultimi posti.

|

Agenzia SIR 18 Dicembre 2018

L’Italia spende in educazione il 3,9% del pil, meno della media europea (4,7%) e meno di quanto spendono i maggiori paesi europei, in particolare Francia (5,4%) e Regno Unito (4,7%).

Dati e analisi del nostro ultimo approfondimento “L’Italia spende meno della media europea in educazione” sono stati ripresi in un articolo dall’agenzia stampa SIR.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.