Gli obiettivi europei sull’occupazione e la situazione disomogenea delle regioni

Per valutare in modo completo la situazione occupazionale del nostro paese, è necessario analizzare la questione a livello regionale. Storicamente, in Italia esistono gravi discrepanze tra le regioni e il tasso di occupazione non fa eccezione.

|

Tgr Marche 23 Aprile 2019

Nell’ambito dell’agenda Europa2020 l’Italia si è posta come obiettivo il raggiungimento di un tasso di occupazione pari al 67% entro il 2020. A un anno dalla scadenza il nostro paese è ben distante dall’obiettivo (62,3%), ma le varie regioni italiane anche su questo tema presentano situazioni molto diverse tra loro.

Read more

Il Tgr Marche ha dedicato un servizio a questo argomento riprendendo il nostro approfondimento “L’Italia è ancora lontana dall’obiettivo Ue sul lavoro” e facendo notare come le Marche si trovino in decima posizione in una classifica nazionale con il 69,4% di occupati, al di sopra dell’obiettivo nazionale. A fare meglio di tutti è la provincia autonoma di Bolzano con il 79% mentre all’ultimo posto troviamo la Sicilia che supera appena il 44%.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.