Nessuno dei voti di fiducia durante l’emergenza Covid19 ha raggiunto la maggioranza assoluta

Voti favorevoli sulle questioni di fiducia poste al senato da fine gennaio 2020

Nelle 8 votazioni prese in considerazione il governo non ha mai raggiunto la soglia della maggioranza assoluta, ottenendo sempre un consenso inferiore ai 161 voti. In attesa che venga votato il decreto rilancio, il provvedimento più corposo discusso in parlamento è stato senza dubbio il cura Italia. Il testo, che prevede uno scostamento di bilancio di oltre 20 miliardi di euro, ha ottenuto la fiducia con soli 142 senatori favorevoli.

Sono state considerate solamente le questioni di fiducia poste sui provvedimenti in discussione.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis.
(ultimo aggiornamento: giovedì 25 Giugno 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.