Sempre di meno le interrogazioni dei parlamentari che ricevono risposta

Percentuale di risposta alle interrogazioni a risposta scritta

Il 23,01% delle oltre 19.000 interrogazioni della scorsa legislatura aveva ricevuta risposta, mentre tra il 2018 e il 2020 il valore è solo del 12,80%. Un dato che è particolarmente segnato dall’attuale esecutivo, che ha risposto solo all’1,62% delle interrogazioni ricevute. Una percentuale bassissima, basti pensare che dal governo Letta in poi il valore non era mai sceso sotto il 14%.

Gli atti di sindacato ispettivo sono atti che permettono a deputati e senatori di esercitare le loro funzioni di controllo. Un modo per sollevare pubblicamente questioni di interesse pubblico, o richiedere chiarimenti al governo sul suo operato.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: giovedì 26 Marzo 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.