Prima della pandemia, Chieti era il comune con più visite ai musei cittadini

Numero di musei e di visitatori nei comuni abruzzesi (2018)

Nel 2018 il comune che ha totalizzato più visite nei suoi musei è stato Chieti (42.866 nelle 5 strutture presenti), seguito da Civitella del Tronto (36.061 visitatori), Pescara (35.029) e Celano (24.626).

In termini di rapporto tra visitatori e musei presenti, quelli abruzzesi hanno totalizzato una media di circa 2.900 visitatori per struttura nel 2018, dato salito a 3.700 l’anno successivo e sceso sotto quota 2.000 nel 2020.

In quell’anno il comune con più visitatori per museo è stato Civitella del Tronto, con 36.061 visitatori all’unica struttura presente sul territorio. Si tratta del museo delle armi e mappe antiche ospitato nella fortezza di Civitella, punto militare strategico almeno dal XII secolo. Il secondo comune per numero di visitatori medi per museo è stato Massa d’Albe. Anche qui è presente un’unica struttura che nel 2018 ha totalizzato da sola 20mila visitatori. Si tratta dell’area archeologica di Alba Fucens, una importante colonia romane nell’Italia centrale. Al terzo posto il comune di Castiglione a Casauria. Piccolo comune di 748 abitanti, qui si trova l’abbazia di San Clemente a Casauria, complesso monumentale che ha registrato 19.690 visite nel 2018.

I dati presentati derivano dall’indagine sui musei e gli istituti similari effettuata da Istat.

FONTE: elaborazione openpolis per Osservatorio Abruzzo su dati Istat
(ultimo aggiornamento: lunedì 23 Dicembre 2019)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.