Prato è la provincia con più minori con cittadinanza non italiana

Percentuale di residenti 0-17 anni con cittadinanza non italiana (2020)

Sono due le realtà dove la quota di bambini e ragazzi con cittadinanza non italiana supera il 20%. Si tratta della toscana Prato (28,8%) e dell’emiliana Piacenza (22,1%). I minori di origine straniera costituiscono quasi un quinto della popolazione minorile anche in altre province lombarde ed emiliane. In particolare Parma (19,85%), la città metropolitana di Milano (18,99%), Lodi (18,72%), Cremona (18,38%), Mantova (18,32%), Modena (18,24%) e Pavia (17,74%).

Il dato calcola la quota di minori residenti con cittadinanza diversa da quella italiana sul totale dei minori residenti in Italia.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i Bambini su dati demo.Istat
(ultimo aggiornamento: mercoledì 1 Gennaio 2020)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.