Per il ministero delle infrastrutture 165 scadenze da conseguire

Il numero di scadenze di cui è responsabile ogni organizzazione coinvolta nell'attuazione del Pnrr

Complessivamente le scadenze a cui adempiere per il completamento del Pnrr sono 788. L’organizzazione con il maggior numero a proprio carico è il ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (165). Al secondo posto troviamo la presidenza del consiglio dei ministri (158), al terzo il ministero della transizione ecologica (98).

La metodologia utilizzata su OpenPNNR per valutare il livello di completamento di riforme e investimenti tiene conto tutte le scadenze di rilevanza europea e alcune tra le più importanti tra quelle di rilevanza italiana. La responsabilità per il completamento delle scadenze prevede in alcuni casi un’organizzazione gerarchica su 2 livelli. Si tratta nel caso specifico di quelle scadenze la cui competenza è affidata a dipartimenti della presidenza del consiglio dei ministri o del ministero dell’economia. In questi casi la misura viene conteggiata più volte dato che la responsabilità ricade sul singolo dipartimento ma anche sull’intera struttura.

FONTE: elaborazione openpolis su dati OpenPNRR
(ultimo aggiornamento: giovedì 9 Giugno 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.