Nelle province calabresi e a Caserta meno spese per servizi prima infanzia

Spesa dei comuni della provincia per residente di età compresa tra 0 e 2 anni (2015)

Le province dove la spesa in servizi prima infanzia rispetto ai minori residenti sono state più basse nel 2015 sono Catanzaro (99 euro ogni residente 0-2), Cosenza (83 euro), Reggio di Calabria (54 euro), Crotone (37 euro), Caserta (34 euro), Vibo Valentia (19 euro).

In questa elaborazione sono stati considerati tutti i servizi prima infanzia, comprendendo sia gli asili nido che i servizi integrativi.

FONTE: elaborazione openpolis - Con i bambini su dati Istat
(ultimo aggiornamento: sabato 1 Dicembre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.