Mef e Mims i dicasteri più coinvolti nelle attuazioni

I 15 ministeri a cui è richiesto il maggior numero di decreti attuativi

Il ministero maggiormente coinvolto nella produzione dei decreti attuativi è quello dell’economia e delle finanze a cui sono richieste complessivamente 219 attuazioni (di cui 152 già pubblicate). Segue il ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili con 142 (di cui 73 già pubblicate) e quello dell’interno con 109 (di cui 86 già pubblicate). A livello assoluto il ministero più indietro nelle pubblicazioni è quello della transizione ecologica a cui mancano ancora 71 decreti attuativi.

Il processo legislativo in Italia è complesso e lungo, e coinvolge numerosi attori. Comunemente si pensa solo al parlamento. Ma dopo inizia un secondo tempo, altrettanto importante, ma più lungo e complesso. Spesso infatti aspetti pratici, burocratici e tecnici necessari per applicare e implementare le leggi sono affidati ad altri soggetti istituzionali, principalmente i ministeri. Questi si devono occupare dei cosiddetti decreti attuativi, provvedimenti necessari per completare gli effetti della norma stessa.

FONTE: elaborazione openpolis su dati ufficio per il programma di governo.
(ultimo aggiornamento: martedì 7 Dicembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.