VISUALIZZA
Articoli (34) Numeri (73) Parole (2) Rassegna stampa (39)

Il governo è ancora alle prese con la questione dei decreti attuativi Il monitoraggio sulle attuazioni

Nonostante l’impegno su questo fronte, i ministeri ancora faticano a smaltire le attuazioni a loro carico. Per questo sono state introdotte delle nuove modalità operative mirate a velocizzare ulteriormente le procedure.

Decreti attuativi, la situazione è ancora difficile Il monitoraggio sulle attuazioni

Nonostante il nuovo modello operativo introdotto dal governo Draghi, sono più di 500 le attuazioni che ancora mancano all'appello. Un dato preoccupante anche perché spesso l'assenza di questi atti impedisce l’erogazione di risorse già assegnate.

Torna a salire il numero dei decreti attuativi mancanti Il monitoraggio sulle attuazioni

La recrudescenza del coronavirus, la necessità di conseguire gli obiettivi del Pnrr e l'approvazione della legge di bilancio per il 2022 hanno riportato prepotentemente d'attualità il tema delle attuazioni mancanti.

Pubblicato il 66% dei decreti attuativi ma alcuni ministeri sono ancora in difficoltà Il monitoraggio sulle attuazioni

Il nuovo metodo di lavoro imposto dal governo sta producendo risultati. Tuttavia diversi dicasteri faticano a rispettare gli obiettivi.

Gli esperti per gli enti locali e il problema delle tempistiche Pnrr

Con un Dpcm il governo ha assegnato alle regioni risorse per l’assunzione di esperti in grado di supportarle nell’attuazione del Pnrr. I termini per la presentazione delle domande previsti dal decreto però risultavano già scaduti al momento della sua diffusione.

In aumento i decreti attuativi pubblicati ma restano delle difficoltà Decreti attuativi

L’impegno del governo sul fronte delle attuazioni mancanti sta iniziando a dare i primi frutti. Tuttavia molte amministrazioni ancora faticano a rispettare gli obiettivi assegnati.

Attuazioni, ministeri in difficoltà nel rispetto degli obiettivi Decreti attuativi

Il governo Draghi sta ponendo grande attenzione al tema dei decreti attuativi. Ciò ha portato ad una significativa riduzione dei provvedimenti mancanti, inclusi quelli ereditati dai precedenti esecutivi. Tuttavia diversi ministeri faticano a rispettare i target assegnati.

Un po’ alla volta procede la riorganizzazione dei ministeri Mappe del potere

Subito dopo il suo insediamento il governo Draghi ha provveduto a una riorganizzazione dei ministeri, istituendone uno nuovo e modificando le attribuzioni di altri. Dopo 4 mesi sono stati finalmente approvati i principali decreti attuativi, ma alcuni mancano ancora all'appello.

Il governo Draghi tra decreti attuativi e trasparenza Numeri alla mano

I dati sono un ottimo modo per analizzare fenomeni, raccontare storie e valutare pratiche politiche. Con Numeri alla mano facciamo proprio questo. Una rubrica settimanale di brevi notizie, con link per approfondire. Il giovedì alle 7 in onda anche su Radio Radicale. Leggi “Attuazioni, manca ancora all’appello oltre il 50% dei decreti” e “Attuazioni, appello […]

Attuazioni, appello per l’approvazione dell’emendamento Brescia-Ceccanti Decreti attuativi

La scorsa settimana è stato presentato un emendamento che renderebbe obbligatoria per legge l'attività di divulgazione dell'ufficio per il programma di governo sul tema dei decreti attuativi. Un'innovazione che chiediamo sia approvata al più presto.

Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.