M5s, Fi e Pd le principali “vittime” dei cambi di gruppo

Variazione nella consistenza dei gruppi parlamentari rispetto a inizio legislatura

I cambi di gruppo avvenuti dall’inizio della XVIII legislatura sono in totale 267. La “vittima” principale di questo fenomeno è stato il Movimento 5 stelle che dal 2018 ad oggi ha perso 95 parlamentari. Seguono Forza Italia che ne ha persi 39 e Partito democratico con 31. La maggior parte dei transfughi è confluita nel gruppo misto che ha guadagnato 65 membri.

Il gruppo Coraggio Italia è presente solo alla camera dei deputati. Nel grafico non sono rappresentanti i gruppi di Liberi e uguali (presente solo alla camera) e Per le autonomie (presente solo al senato) il cui saldo tra parlamentari persi e acquisiti è pari a zero.

FONTE: dati ed elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 8 Settembre 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.