Le aree di competenza dei componenti del Css

Le aree di competenza dei membri del consiglio superiore di sanità nominati rispettivamente dalla ministra Grillo (primo governo Conte) e dal ministro Speranza (governo Draghi)

Se si guardano le aree di competenza degli esperti nominati dalla ministra Grillo nel 2019 e dal ministro Speranza nel 2022 per far parte del consiglio superiore di sanità non si rilevano particolari differenze nelle scelte dei due ministri. In entrambi i casi 23 componenti su 30 sono esperti di area medica. Oltre a questo una differenza tra le due composizioni dell’organo è rappresentata dall’assenza nella formazione attuale di un esperto in veterinaria. Questa carenza tuttavia è probabilmente compensata dalla nomina di Enrico Alleva, esperto in etologia, o biologia del comportamento, una disciplina a cavallo tra la zoologia e la biologia che si occupa del comportamento animale.

 

Il consiglio superiore di sanità è l’organo consultivo tecnico del ministro della salute. Si compone di 30 membri di diritto e di 30 membri nominati dal ministro della salute (decreto 44/2013). Le sue competenze sono regolate dal D.Lgs. 266/1993.

FONTE: elaborazione openpolis su dati ministero della salute
(ultimo aggiornamento: mercoledì 16 Marzo 2022)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.