Il consenso ai partiti da gennaio 2020 ad oggi

Media delle percentuali raccolte dai singoli partiti politici nei sondaggi svolti in ogni mese

In una società dove la circolazione delle informazioni è sempre più veloce, e l’influenza dei media è sempre più presente, leader e forze politiche hanno la necessità di marcare una presenza continua nel dibattito pubblico.

La conseguenza sul sistema politico è che per mantenere il consenso dei cittadini serve una campagna elettorale praticamente costante. E i sondaggi sono lo strumento per misurare questo consenso. Monitorare il loro andamento nel tempo è fondamentale, anche al di là della loro attendibilità o accuratezza, perché è uno dei principali parametri su cui politici e partiti misurano (e spesso decidono) la propria strategia. Con effetti diretti sull’agenda politica di governo e parlamento.

La media aritmetica è calcolata sui primi sondaggi di ogni mese dei seguenti istituti demoscopici: Emg, Ixe, Tecnè, Swg, Euromedia e Ipsos.
La media è stata calcolata sulla base dei primi dati del mese raccolti dai vari istituti demoscopici. Nei mesi estivi (luglio, agosto, settembre) i sondaggi non sono stati effettuati con regolarità, la media è stata quindi calcolata sulla base dei dati disponibili.
Per il mese di dicembre 2020 non sono disponibili i dati di Ipsos. Per i mesi di gennaio e aprile 2021 non sono disponibili i dati di Ixè.

FONTE: elaborazione openpolis su dati Dipartimento per l'informazione e l'editoria
(ultimo aggiornamento: mercoledì 27 Gennaio 2021)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.