Un decreto chiamato sicurezza

Da una parte l’aumento consistente del numero di irregolari, dall’altra il taglio dei costi per la gestione dei centri di accoglienza che crea difficoltà nell’assegnare i nuovi bandi e favorisce il ritorno dei grandi centri.

|

Radio Popolare 23 Gennaio 2020

Un intervento della sociologa Giovanna Procacci su Radio Popolare ha ripreso il tema degli effetti del decreto sicurezza riprendendo il nostro rapporto “Centri d’Italia: la sicurezza dell’esclusione“.

Ascolta Radio Popolare

 

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.