Pnrr e fondi al sud, la replica di Garavaglia

Dopo la pubblicazione del nostro approfondimento sull’impiego delle risorse del piano nazionale di ripresa e resilienza nel mezzogiorno, interviene anche il ministro del turismo della Lega Massimo Garavaglia.

|

Corriere del Mezzogiorno 26 Giugno 2022

Alcuni giorni fa abbiamo pubblicato un articolo intitolato “I ministri della Lega non indirizzano abbastanza risorse del Pnrr al sud“, che ha fatto molto discutere.

Sulle pagine del Corriere del Mezzogiorno arriva anche la replica del ministro del turismo Massimo Garavaglia (Lega), che commenta il nostro approfondimento insieme al segretario campano della Lega Valentino Grant.

La normativa prevede che il 40% delle risorse del Pnrr con destinazione territoriale sia diretto alle regioni del mezzogiorno. Un obiettivo che deve essere rispettato da tutte le organizzazioni titolari ma che i ministeri guidati da esponenti della Lega sono molto distanti da raggiungere.

Dall’analisi emerge come siano i ministri di Forza Italia quelli alla guida di organizzazioni che stanno destinando più risorse al sud (66%). Al secondo posto i ministri tecnici, o indipendenti, (43%) e poi Movimento 5 stelle e Liberi e uguali che raggiungono esattamente la soglia del 40%.

Sotto il 40% invece i ministri del Partito democratico, che tuttavia vi si avvicinano abbastanza (37,6%). All’ultimo posto infine la Lega molto distante dall’obiettivo che si è posto il governo: 25,1%.

 

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito utilizza solo cookie tecnici. È possibile leggere l’informativa cliccando qui.