L’importanza della lettura per lo sviluppo dei minori

Il tema dei bambini e degli adolescenti che non leggono non può essere derubricato a una questione individuale. La lettura è anche uno strumento di crescita e di emancipazione, ancora più importante per i giovani che provengono dai contesti più deprivati.

|

Ansa 19 Luglio 2019

L’Ansa in occasione dell’apertura del Bando Biblioteche e Comunità ha ripreso l’approfondimento dell’Osservatorio povertà educativaLa diffusione delle biblioteche in Italia” in cui ci siamo occupati della diffusione delle biblioteche sul territorio e delle abitudini alla lettura tra i ragazzi.

Le abitudini alla lettura tra i minori varia molto da regione a regione. Si passa infatti da un minimo di 32,6% di ragazzi che non hanno letto libri nei 12 mesi precedenti a Trento a un massimo del 72,6% in Sicilia.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.