L’aumento dei conflitti di attribuzione tra stato e regione nei giudizi della corte costituzionale

Questo tipo di conflitti, un tempo abbastanza limitati, sono molto aumentati dopo la riforma costituzionale del 2001.

|

Il Mattino 21 Febbraio 2019

In un commento pubblicato da Il Mattino il presidente dell’Anac Raffaele Cantone affronta il tema dell’autonomia differenziata citando alcuni dati che abbiamo diffuso nel nostro approfondimento sulla corte costituzionale “La corte costituzionale, come funziona e su cosa decide“.

Negli ultimi anni infatti il numero di sentenze pronunciate dalla consulta in tema conflitto tra stato e regioni è molto aumentato passando dalle 35 sentenze del 2000 alle 150 del 2012.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.