Il problema dell’abbandono scolastico nelle province di Novara e VCO

Nel nord-ovest il tasso di abbandono scolastico è in media dell’11,9%, più basso della media nazionale (14%) ma senza raggiungere l’obiettivo europeo che prevede di scendere sotto il 10% entro il 2020.

|

La Stampa Novara - VCO 17 Febbraio 2019

L’edizione locale de La Stampa di Novara e Verbano-Ossola-Cusio ha ripreso un nostro approfondimento sul tema della dispersione scolastica.

In media in Piemonte sono l’11,3% i ragazzi che abbandonano prematuramente gli studi, un dato più basso rispetto alla media nazionale del 14% ma che non arriva sotto l’obiettivo europeo del 10%. Se si guardano i dati a livello provinciale poi si scoprono notevoli differenze. Infatti mentre la provincia di Verbano-Ossola-Cusio registra un tasso di abbandono scolastico dell’8,9%, superata a livello regionale solo da Torino (8%) la provincia di Novara registra un livello di dispersione del 17,6%, un dato decisamente alto, in particolare rispetto alle altre province piemontesi.

Per approfondire il tema della povertà educativa vai alla pagina dell’Osservatorio.

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.